Pellegrini
di Maria

Ultimi Messaggi della Madonna a Raffaele Ferrara

Messaggio per l’umanità dato dalla Madonna a Lello, 5 Gennaio 2019

Cari figlioli miei, anche oggi mio figlio Gesù mi manda in mezzo a voi, affinché voi, figlioli miei, non perdiate la speranza.

Oggi, più che mai, mio figlio mi dà la grazia di stare in mezzo a voi affinché, con la mia venuta, io possa guidarvi e indicarvi la strada di luce che vi porta a mio figlio Gesù.

Figlioli miei, è da tempo che sono in mezzo a voi per aprire i vostri cuori, affinché voi, figlioli miei, impariate ad accoglierlo. Solo così figlioli miei potrete trovare la pace nei vostri cuori.

Vi esorto figlioli miei, a decidervi con perseveranza ad accogliere sempre di più la Parola di Dio che ogni giorno vi viene donata.

Figlioli miei, se in voi non nasce il desiderio di accoglierla, voi non potete scoprire e gustare il suo amore e la sua tenerezza. Gustatelo, figlioli miei e vedrete quanto è grande la sua misericordia.

Dico a voi figlioli miei, che cercate e desiderate la pace, la pace si può ottenere quando in voi c’è un cuore pieno di amore.

Ed io che da tempo vengo a prendermi i vostri cuori che sono pieni di sofferenza e di dolore, non abbiate paura di donarmeli, io come Madre vengo a guarirli da ogni malattia spirituale, affinché voi vi convertiate e si accenda la fiamma del vostro cuore.

Pregate figlioli miei, pregate, pregate affinché voi diventiate i veri apostoli, sono molti che non vivono una vita ordinata come se non avessero mai conosciuto l’amore di Dio.

E voi che conoscete l’amore di Dio, vi esorto a non scandalizzare i vostri figli, ma ritornare a pregare e digiunare nelle vostre famiglie, affinché essi possano accogliere il suo amore. Fisso lo sguardo su ciascuno di voi e tocco il vostro cuore. Vi benedico tutti.

Messaggio per l’umanità dato dalla Madonna a Lello, 1 Dicembre 2018

Cari figlioletti miei, anche oggi vengo con amore materno ad asciugare le vostre lacrime. Anche se una madre dimentica i propri figli, io non vi dimentico mai.

1 Figlioletti miei, imparate a vivere ogni giorno la parola di Dio, che è vita e verità.

2 Quando vi dico che sono tempi di grazia, e voi non riuscite a comprendere, io vi esorto a vivere tutti gli avvenimenti che sono accaduti durante il percorso della vita che mio figlio Gesù ha vissuto sulla terra. Solo con la meditazione di tutti i misteri del rosario che voi recitate, potrete comprendere che in ognuno di essi c’è un grande avvenimento: c’è l’attesa, c’è la nascita, c’è la morte e c’è la risurrezione; e questi sono tutti momenti di grazia che voi potete attuare e vivere.

3 Figli miei cari, oggi manca la vera pace nei vostri cuori, perché molti sono coloro che lasciano il sentiero e non fanno più un cammino di santità.

4 Dico a voi figlioli cari, pregate per le famiglie che sono il centro del cuore, e voi che siete stati chiamati a percorrere le sue orme, non abbiate paura di dire il vostro sì.

5 Figlioli miei, quando ero la piccola bambina di Nazareth, ero come voi, non avevo tutta la conoscenza di ciò che mi stava accadendo. Ma la voce dell’angelo mi riempì a tal punto che non esitai a dire il mio sì.

6 E da allora è abbondata la grazia in me. Tutto è stato diverso, tutto era cambiato. Perciò, dico a voi, lasciatevi guidare dai doni che arrivano dal cielo.

7 Lui, mio figlio Gesù, vuole fare una storia per ciascuno di voi, perciò lasciatevi guidare dai vostri pastori, affinché voi non siate ingannati dal Maligno.

8 Figlioli miei, oggi sono molti coloro che stanno lasciando la fede vera e vengono ingannati da una fede non vera, giustificando che Dio perdona.

9 Non potete servire due padroni figlioli miei, la pace si ottiene solo vivendo nella verità. La verità è benigna, la verità è amore, la verità è carità, la verità è gioia.

10 Figlioli miei, se qualcuno vuole venire verso mio figlio Gesù, occorre perdonare, occorre offrire, occorre pazienza. Questo sarà il frutto della felicità.

11 Figlioli miei, dico a ciascuno di voi che cercate la pace, non lasciatevi ingannare da coloro che dicono di amarvi, facendovi lasciare ciò che Dio vi ha donato. Non separate ciò che Dio ha unito.

12 Pregate, pregate, pregate affinché nella famiglie ritorni la pace. Con la divisione non otterrete la pace. Io pregherò su ciascuno di voi affinché potrete ottenere la pace, e pregherò lo Spirito Consolatore affinché potete rinnovare il vostro sì.

È tempo di deporre davanti ai piedi di mio figlio Gesù tutto ciò che vi fa soffrire. E voi figlioletti che state soffrendo, Dio vi darà la consolazione e guarirà il vostro cuore. Apostoli miei cari vi amo e vi benedico tutti.

Messaggio per l'umanità dato dalla Madonna a Lello, 3 Novembre 2018

I Cari figli miei, anche oggi desidero invitarvi a vivere più per le cose del cielo, perché molti di voi vivono nella tristezza e nell'angoscia e non si sentono amati ed io vengo a portare il mio amore materno.

1 Figli miei, quando siete tristi anche io soffro con voi, perché non riuscite ancora ad immergervi in un abbandono verso mio figlio Gesù e vi smarrite perdendo il sentiero, 2 ma quando gioite anche io gioisco con voi.

3 Se voi pregate, figli miei, e siete costanti nella preghiera, voi potrete trovare la pace attraverso l’azione dello Spirito Santo.

4 Figlioli miei, voglio aiutarvi a ritrovare quell’amore che non riuscite più a sentire; occorre fare un cammino di santità, lasciando via tutto ciò che non vi permette di vedere e di sentire il Suo amore.

5 Figlioli miei, se decidete di percorrere una vita di umiltà, di amore verso il prossimo e vivere nella verità, voi vi potrete chiamare “figli della Luce”.

6 Figlioli miei, desidero che ognuno di voi diventi mio apostolo, affinché io possa agire in voi per indicarvi quel sentiero che non riuscite a percorrere.

7 Si! desidero che voi diventiate miei apostoli, coloro che decidono di testimoniare e di essere testimoni dell’amore di mio figlio; non abbiate paura di testimoniare perché io sarò con voi.

8 Mio figlio Gesù vi dona la grazia di farmi venire in mezzo a voi, non per ottenere la felicità su questa terra, ma vi vuole donare la felicità eterna, perché la felicità non è di questa terra.

9 Pregate, pregate, pregate affinché voi possiate ricevere il dono della pace, ed io vengo a donarvi la pace che ogni giorno mio figlio Gesù dona all'umanità.

10 Pregate per i miei figli pastori, per i consacrati, affinché vengano sempre sostenuti dalle vostre preghiere. Sono molti i miei figli consacrati che soffrono e che hanno bisogno di essere aiutati. Vi invito a pregare su di loro, senza giudicare, affinché rimangano sempre fedeli alla chiamata di Dio.

C Pregate, pregate, pregate affinché si compiano i progetti che Dio ha su ciascuno di voi. Vi ringrazio di aver risposto alla mia chiamata vi benedico tutti.

Preghiera semplice dei pellegrini

Signore Gesù,
noi ti benediciamo e ti ringraziamo
per tutte le grazie che ci doni.

Ti ringraziamo per il dono che ci fai
della tua dolce “Madre”
che con il suo sì ha sconfitto il peccato di Eva!!

Si!! Oh madre,
siamo figli tuoi
e vogliamo essere consacrati a te, figli Pellegrini
i quali vogliono percorrere le tue orme.

Fissi lo sguardo ogni giorno su ciascuno di noi
che spesso offendiamo il Tuo dolce Figlio.
Ti vogliamo rinnovare il nostro “Sì”
affinché tu dia uno sguardo materno
a coloro che ti invocano.

È vero che siamo peccatori,
ma siamo figli Tuoi.
Noi figli tuoi ti promettiamo di pregare
per coloro che non riescono a percorrere
un cammino di santità.

Fa che oggi possiamo essere il tuo sostegno,
oggi e sempre.
Amen

Pater, Ave, Gloria

Chiudi il menu

Send this to a friend