Messaggio per l’umanità dato dalla Madonna a Lello, 3 Novembre 2018

Cari figli miei, anche oggi desidero invitarvi a vivere più per le cose del cielo, perché molti di voi vivono nella tristezza e nell’angoscia e non si sentono amati ed io vengo a portare il mio amore materno.

Figli miei, quando siete tristi anche io soffro con voi, perché non riuscite ancora ad immergervi in un abbandono verso mio figlio Gesù e vi smarrite perdendo il sentiero, ma quando gioite anche io gioisco con voi. Se voi pregate, figli miei, e siete costanti nella preghiera, voi potrete trovare la pace attraverso l’azione dello Spirito Santo.

Figlioli miei, voglio aiutarvi a ritrovare quell’amore che non riuscite più a sentire; occorre fare un cammino di santità, lasciando via tutto ciò che non vi permette di vedere e di sentire il Suo amore. Figlioli miei, se decidete di percorrere una vita di umiltà, di amore verso il prossimo e vivere nella verità, voi vi potrete chiamare “figli della Luce”.

Figlioli miei, desidero che ognuno di voi diventi mio apostolo, affinché io possa agire in voi per indicarvi quel sentiero che non riuscite a percorrere. Si! desidero che voi diventiate miei apostoli, coloro che decidono di testimoniare e di essere testimoni dell’amore di mio figlio; non abbiate paura di testimoniare perché io sarò con voi.

Mio figlio Gesù vi dona la grazia di farmi venire in mezzo a voi, non per ottenere la felicità su questa terra, ma vi vuole donare la felicità eterna, perché la felicità non è di questa terra. Pregate, pregate, pregate affinché voi possiate ricevere il dono della pace, ed io vengo a donarvi la pace che ogni giorno mio figlio Gesù dona all’umanità.

Pregate per i miei figli pastori, per i consacrati, affinché vengano sempre sostenuti dalle vostre preghiere. Sono molti i miei figli consacrati che soffrono e che hanno bisogno di essere aiutati. Vi invito a pregare su di loro, senza giudicare, affinché rimangano sempre fedeli alla chiamata di Dio. Pregate, pregate, pregate affinché si compiano i progetti che Dio ha su ciascuno di voi.

Vi ringrazio di aver risposto alla mia chiamata vi benedico tutti.

(altro…)

Continua a leggere

Messaggio dato dalla Madonna a Lello, 26 luglio 1986

“Figli miei pregate, pregate, pregate perché in questi giorni, se non pregate, molti castighi verranno”.

Dicendo ciò, io ho iniziato a vedere, come in un film, tutti questi avvenimenti di cui la Madonna parlava e ciò che vedevo era orribile. La Madonna continuava a chiedere preghiere, senza mai stancarsi. Lei ci invita alla nostra salvezza perché ci ama, perché la nostra mamma e ci vuole salvi.

La Madonna continua dicendo: “Vi benedico figli miei. Pregate molto perché satana fra le sue manifestazioni insidia tante persone; ricordate che è il principe delle menzogne e vi tenta in tutti i modi. Venite qui senza mettervi in mostra. Pregate e chiedete, perché io vi ascolto. Anche se non mi vedete, io sono scesa in questo luogo più per fare Grazie dell’anima che quelle materiali. Sono contenta di voi che avete vegliato tutta la notte e vi benedico nel nome della Santissima Trinità”. (altro…)

Continua a leggere
Chiudi il menu

Send this to a friend