Pellegrini
di Maria

Ultimi Messaggi della Madonna a Raffaele Ferrara

Messaggio per l'umanità dato dalla Madonna a Lello, 2 Aprile 1986

Verso la mezzanotte, mentre ero in preghiera, mi è apparsa la Madonna e mi ha detto:“Fa tre lunghi respiri e dammi la mano”. Mi sono ritrovato in un posto orribile. Sentivo delle urla disumane, era come un lungo precipizio, si vedeva una luce rossissima e lei mi disse:“E’ qui che vanno i miei poveri figli peccatori”. Dopo poco mi portò in un luogo simile ad una collina, molto scura, con tanta gente che pregava incessantemente. Io chiesi dove ci trovassimo ed Ella rispose: ”Questo è il posto dove scontano la loro pena pregando e aspettano preghiere”. Ad un certo punto i miei occhi videro delle cose meravigliose. Era un luogo stupendo, pieno di fiori dai colori inesistenti su questa terra. Una luce immensa che mi accecava gli occhi e non potrò mai descrivere quella meravigliosa luce dalla quale ad un tratto si vide l’immagine di Cristo.

Messaggio per l'umanità dato dalla Madonna a Lello, 1 Aprile 1986

“Cari figli, so quanto è grande il vostro desiderio di vedermi, ma io non posso manifestarmi a tutti, vi faro sentire la mia presenza con il mio profumo. Figli miei, pregate senza stancarvi, perché con la preghiera potete allontanare tutto ed ottenere tutto. Non chiedete solo Grazie, ma pregate per ottenerle. Io che sono la Vostra Mamma e vi amo immensamente desidero che vi salvate tutti. Parlate di Lui con il cuore e non abbiate timore figli miei pellegrini, perché attraverso voi prescelti potranno ascoltare le mie parole, siate più portatori della parola di Dio. Pregate, pregate, pregate. Vi benedico tutti”.

Messaggio per l'umanità dato dalla Madonna a Lello, 30 Marzo 1986 (Pasqua)

Eravamo a casa di mia madre. Erano le ore 14:00 ed eravamo attorno al tavolo da pranzo pronti per la benedizione del cibo pasquale e mi è apparsa la Madonna. Era vestita tutta di bianco con un calice splendente colmo d'acqua tra le mani e disse: “Cari figli, oggi è un giorno di grazia dove DIO vi dona una benedizione speciale” mi disse: “Metti la mano nel calice” ed io la misi, ma la mia mano non si bagnava; allora le chiesi: “Perché la mia mano non si bagna?” e lei mi disse: “Non temere, è acqua del cielo. Fa quello che io ti dico. Passa quest'acqua sulla fronte dei miei figli. Sappi che questa è una benedizione speciale”. Poi la Madonna ha passato lei l'acqua sulla mia fronte ed è andata via dicendo: “Sia lodato Gesù Cristo”. A questo punto si è verificato un evento molto bello: tutti avevamo la fronte bagnata.

Preghiera semplice dei pellegrini

Signore Gesù,
noi ti benediciamo e ti ringraziamo
per tutte le grazie che ci doni.

Ti ringraziamo per il dono che ci fai
della tua dolce “Madre”
che con il suo sì ha sconfitto il peccato di Eva!!

Si!! Oh madre,
siamo figli tuoi
e vogliamo essere consacrati a te, figli Pellegrini
i quali vogliono percorrere le tue orme.

Fissi lo sguardo ogni giorno su ciascuno di noi
che spesso offendiamo il Tuo dolce Figlio.
Ti vogliamo rinnovare il nostro “Sì”
affinché tu dia uno sguardo materno
a coloro che ti invocano.

È vero che siamo peccatori,
ma siamo figli Tuoi.
Noi figli tuoi ti promettiamo di pregare
per coloro che non riescono a percorrere
un cammino di santità.

Fa che oggi possiamo essere il tuo sostegno,
oggi e sempre.
Amen

Pater, Ave, Gloria

Inviaci le tue richieste di preghiera

Chiudi il menu

Send this to a friend