• Categoria dell'articolo:1988
  • Commenti dell'articolo:0 commenti

Alle ore 02,30 mentre stavo recitando le mie preghiere, mi è apparsa la Madonna dicendomi:

“Riferisci questo messaggio, prima a mio figlio don Mimmo, perché dovrà essere lui a saperlo per primo, affinchè voi potete attraverso i miei messaggi, accostarvi alla Chiesa e testimoniare che tutto quello che vi è stato detto, vi fa comprendere la via del bene e non quella del male.

Il Santo Rosario dovrà essere recitato non più in questa stanza, ma nella Chiesa dove c’è mio Figlio vivo e vero nel Santissimo Sacramento. Così desidera mio Figlio, che si preghi in Chiesa.

Pregate con amore, semplicità e umiltà di cuore perché Lui è lì presente.

Vi ringrazio di aver risposto alla mia chiamata. Vi benedico tutti”.

Rispondi