• Categoria dell'articolo:1988
  • Commenti dell'articolo:0 commenti

Cari figli, ancora oggi vi invito a riflettere sul vostro comportamento e a capire il vero significato della vostra presenza in questo luogo, perché molti sono qui ma la vostra mente è distratta.

Se voi non vi abbandonate a Dio, non potrete mai ottenere quella pace interiore. Mio Figlio Gesù vi dona molte grazie. Sono sempre con voi, ma voi non state con me. Vengo a voi ma voi non venite a me.

Vi supplico di riflettere perché in questo cammino non rimarranno in molti, ma solo quelli che sapranno portare l’amore e la Croce che mio Figlio Gesù vi ha offerto.

Vi esorto a vivere questo messaggio con fede. Pregate, pregate, pregate. Grazie per aver risposto alla mia chiamata

Rispondi