Messaggio per l’umanità dato dalla Madonna a Lello, 1 Dicembre 2018

  • Post Comments:0 Commenti

Cari figlioletti miei, anche oggi vengo con amore materno ad asciugare le vostre lacrime. Anche se una madre dimentica i propri figli, io non vi dimentico mai.

Figlioletti miei, imparate a vivere ogni giorno la parola di Dio, che è vita e verità.

Quando vi dico che sono tempi di grazia, e voi non riuscite a comprendere, io vi esorto a vivere tutti gli avvenimenti che sono accaduti durante il percorso della vita che mio figlio Gesù ha vissuto sulla terra. Solo con la meditazione di tutti i misteri del rosario che voi recitate, potrete comprendere che in ognuno di essi c’è un grande avvenimento: c’è l’attesa, c’è la nascita, c’è la morte e c’è la risurrezione; e questi sono tutti momenti di grazia che voi potete attuare e vivere.

Figli miei cari, oggi manca la vera pace nei vostri cuori, perché molti sono coloro che lasciano il sentiero e non fanno più un cammino di santità.

Dico a voi figlioli cari, pregate per le famiglie che sono il centro del cuore, e voi che siete stati chiamati a percorrere le sue orme, non abbiate paura di dire il vostro sì.

Figlioli miei, quando ero la piccola bambina di Nazareth, ero come voi, non avevo tutta la conoscenza di ciò che mi stava accadendo. Ma la voce dell’angelo mi riempì a tal punto che non esitai a dire il mio sì.

E da allora è abbondata la grazia in me. Tutto è stato diverso, tutto era cambiato. Perciò, dico a voi, lasciatevi guidare dai doni che arrivano dal cielo.

Lui, mio figlio Gesù, vuole fare una storia per ciascuno di voi, perciò lasciatevi guidare dai vostri pastori, affinché voi non siate ingannati dal Maligno.

Figlioli miei, oggi sono molti coloro che stanno lasciando la fede vera e vengono ingannati da una fede non vera, giustificando che Dio perdona.

Non potete servire due padroni figlioli miei, la pace si ottiene solo vivendo nella verità. La verità è benigna, la verità è amore, la verità è carità, la verità è gioia.

Figlioli miei, se qualcuno vuole venire verso mio figlio Gesù, occorre perdonare, occorre offrire, occorre pazienza. Questo sarà il frutto della felicità.

Figlioli miei, dico a ciascuno di voi che cercate la pace, non lasciatevi ingannare da coloro che dicono di amarvi, facendovi lasciare ciò che Dio vi ha donato. Non separate ciò che Dio ha unito.

Pregate, pregate, pregate affinché nella famiglie ritorni la pace. Con la divisione non otterrete la pace. Io pregherò su ciascuno di voi affinché potrete ottenere la pace, e pregherò lo Spirito Consolatore affinché potete rinnovare il vostro sì.

È tempo di deporre davanti ai piedi di mio figlio Gesù tutto ciò che vi fa soffrire. E voi figlioletti che state soffrendo, Dio vi darà la consolazione e guarirà il vostro cuore. Apostoli miei cari vi amo e vi benedico tutti.

(altro…)

Continua a leggere Messaggio per l’umanità dato dalla Madonna a Lello, 1 Dicembre 2018

Conclusione

  • Post Comments:0 Commenti

Ho riportato tutte queste esperienza, gioiose e dolorose che siano, perché voglio gridare al mondo intero quanto è stato grande la Misericordia di Dio con me, nonostante io sia un peccatore, Lui continua ad operare ed usarmi per i suoi piani. E come mi diceva madre Teresa “quando troverai il tuo ramo, farai il tuo nido”, oggi posso confermare che quel ramo l’ho trovato. Ringrazio Dio che mi ha dato il discernimento di capire quale fosse la Sua volontà su di me ed ho compreso che devo far agire Lui nella mia vita e vivere un giorno alla volta senza aspettarmi nulla, cercando di essere il messaggero della Sua Parola e un semplice strumento nelle Sue mani. Si, sono il pellegrino di Maria e se dovessi rivivere tutta la mia vita daccapo, rifarei tutto così come è avvenuto, perché grande è il Suo amore per me, tanto che mi ha concesso la gioia di vivere qui a Loreto dove ho la grazia di visitare tutti i giorni la Santa Casa, in cui è avvenuto il miracolo per eccellenza, l’Annunciazione della nascita del nostro Salvatore ed io tutti i giorni, con umiltà, mi reco in questo santo luogo per pregare per me e per tutte le persone che si affidano alle mie preghiere.
Voglio ora riportare le testimonianze di alcuni miei fratelli in Cristo, per dare lode al Signore e alle meraviglie che continuamente compie nelle nostre vite. (altro…)

Continua a leggere Conclusione